Pagine

lunedì 28 novembre 2022

Riscontro RFI parcheggio della stazione di Spadafora – Punti di ristoro automatici in stazione

 



Spett.le Comitato Pendolari,

in riferimento alla segnalazione inerente il ripristino della segnaletica orizzontale nel parcheggio antistante la stazione di Spadafora, vi informiamo che le strutture tecniche di RFI deputate all’attività hanno confermato la conclusione di quanto richiesto entro la fine dell’anno in corso.

Scusandoci per il ritardo dell’intervento, si inviano cordiali saluti

Rete Ferroviaria Italiana
Direzione Commerciale
Gestione reclami e segnalazioni


Spett.li Comitati Pendolari Palermo Agrigento Canicattì e Messina Palermo

in riferimento alle vostre richieste inerenti l’installazione di punti di ristoro di tipo automatico nelle stazioni di: Roccapalumba – Alia, S. Agata di Militello, Patti – S. Piero Patti e Milazzosi conferma la disponibilità di RFI ad individuare i necessari spazi di stazione. I punti di ristoro sono gestiti da un soggetto esterno erogatore del servizio. RFI potrà realizzare le attività di predisposizione impiantistica per l’installazione degli stessi a valle di un interesse formale da parte di un soggetto erogatore del servizio.

Cordiali saluti.

Rete Ferroviaria Italiana
Direzione Commerciale
Gestione reclami e segnalazioni

giovedì 17 novembre 2022

Parcheggio antistante stazione di Spadafora

 


Spett.le Dipartimento Trasporto Ferroviario Regionale Servizio 2°,

Il nostro Comitato Pendolari Messina Palermo Gruppo Comitato Pendolari Siciliani Ciufer,

invia la presente nota per informarVi che, ad oggi, 14 Novembre 2022 trascorsi 218 giorni dall’invio della nota datata 11 Aprile 2022il ripristino dell’apposita segnaletica orizzontale (che delimitano gli appositi stalli), nel parcheggio antistante la stazione di Spadafora NON è stata ancora effettuata.

La nota in parola ha lo scopo di avere ben chiaro il perimetro di sosta delle auto, evidenziando maggiormente gli stalli di sosta riservati alle persone con disabilità, con apposita segnaletica orizzontale (strisce gialle e contrassegnate sulla pavimentazione dall’apposito simbolo) e verticale, in modo da essere pienamente visibili.

La presente viene inviata esclusivamente mezzo mail agli stakeholder in indirizzo, per un intervento risolutivo con cortese sollecitudine.

Francesco Mondì Pendolari Messina Palermo – Vice Presidente Comitato Pendolari Siciliani Ciufer

inviata mezzo mail in data 14.11.2022

Assessorato Infrastrutture e   MobilitàAl Dirigente Generale del Dipartimento delle Infrastrutture, della Mobilità e dei TrasportiAl Dirigente del Servizio 2°  Piano Regionale dei Trasporti-Trasporto FerroviarioRFI SpA Direzione Operativa Infrastrutture Territoriale PalermoTrenitalia SpA Direzione Business Regionale DIREZIONE REGIONALE SICILIA


lunedì 7 novembre 2022

Servizio di AntiEvasione ed elusione del titolo di viaggio a bordo dei treni R 12901 e R 21891

 

Spett.le Dipartimento Trasporto Ferroviario Regionale Servizio 2°,
Il nostro Comitato Pendolari Messina Palermo Gruppo Comitato Pendolari Siciliani Ciufer,
invia la presente nota per capire/sapere, il motivo ostativo per il quale dopo le nostre precedenti note datate in ordine di tempo, 12 Maggio 2022 nota congiunta tra Comitati Pendolari Siciliani e Comitato Pendolari Palermo Agrigento Canicattì con oggetto “Incentivazione del Piano operativo di sicurezza e controlleria mirato alla riduzione dell’evasione, dell’elusione e del contenimento del numero di aggressioni al Personale di Bordo nell’espletamento delle proprie funzioni di verifica e controllo”e 12 Settembre 2022 con oggetto “controlleria/AntiEvasione titolo di viaggio”, ad oggi il treno R 12901 Messina C.le S.Agata M.llo(tratta Barcellona – Terme Vigliatore – Patti S.P.P.) e il treno R 21891 Messina C.le S.Agata M.llo ( intera tratta), continuano a NON essere scortati dal servizio di AntiEvasione, per contrastare i fenomeni di evasione del pagamento del titolo di viaggio, ed a supporto della normale attività di controllo svolta dal Personale di Bordo, ed effettuare attività di controlleria prima della salita in treno e in stazione.
Come previsto dal “CdS Sezione Seconda Art. 14 punto 8” nel quale Trenitalia si impegna ad attivare iniziative di contrasto all’evasione o come previsto dal “Piano operativo di sicurezza e controlleria – Misura 14”.
Considerato quanto sopra Chiediamo nuovamente all’Impresa Ferroviaria Trenitalia e al Dipartimento Trasporti regionale servizio ferroviario:

che si rende necessario ed opportunointensificare i controlli a bordo dei treni precedentemente elencati R 12901 – R 21891 ed in modo strategico anche a terra prima della partenza dei treni in parola, e in alcune stazioni ferroviarie già segnalate [vedi nota del 06.05.2022] che elenchiamo, alle quali ne indichiamo ulteriori a seguire:

  • Stazione di Messina Centrale
  • Stazione di Barcellona Castroreale [vedi nota del 06.05.2022]
  • Stazione di Brolo Ficarra [vedi nota del 06.05.2022]
  • Stazione di S.Agata M.llo
  • Stazione di *Bagheria [vedi nota del 06.05.2022]
  • Stazione di *Ficarazzi [vedi nota del 06.05.2022]
  • Stazione di *Isola delle Femmine [vedi nota del 06.05.2022]
  • Stazione di *Capaci [vedi nota del 06.05.2022]
  • Stazione di Palermo Centrale
  • Stazione di Palermo *Guadagna
  • Stazione di Palermo *San Lorenzo
  • Stazione di Palermo *Cardillo-Zen
  • Stazione di Palermo *Tommaso Natale*nelle fasce orarie di maggiore affluenza

e/o in tutte le altre stazioni impresenziate al fine di impedire, ai clienti sprovvisti del titolo di viaggio, di salire a bordo.
La presente viene inviata esclusivamente mezzo mail agli stakeholder in indirizzo, per un intervento risolutivo con cortese sollecitudine.


Francesco Mondì Pendolari Messina Palermo – Vice Presidente Comitato Pendolari Siciliani Ciufer


Vi ricordiamo le fermate nella stazione di Palermo ROCCELLA di una coppia treni “festivi/domenicali, [RICHIESTE ACCOLTEringraziamo il Dipartimento Trasporti servizio ferroviario, Trenitalia Sicilia e RFI per l’attenzione che dedica alle nostre richieste/suggerimenti], saranno in programmazione col cambio orario di dicembre :

  • R 5357 Messina C.le Palermo C.le (festivo)
  • R 5358 Palermo C. Messina C. (festivo)

Ritardi, Cancellazioni, informaci del Tuo Disagio, la Tua opinione è importante per Noi! 

lunedì 24 ottobre 2022

Resoconto Tavolo tecnico di confronto del 19.10.2022 - Lavori programmati 2022/2023

Si è svolto il consueto Tavolo Tecnico di Confronto il 19 ottobre 2022, presso l’assessorato regionale Infrastrutture e Mobilità, con le rappresentanze dei consumatori, dei Comitati dei Pendolari e delle associazioni delle persone a mobilità ridotta e disabilità.

All’ordine del giorno i punti elencati :

  • Orario 2022-2023
  • Riduzione capacità infrastrutturale anno 2022-2023
  • Riscontro richieste e/o osservazioni da parte dei Comitati Pendolari
  • Varie ed eventuali

con particolare attenzione alle richieste dei Comitati Pendolari “maggiormente accolte” ed un FOCUS sulle “riduzioni di capacità” previste per l’anno 2022-2023

Alcune delle nostre richieste sono attualmente in fase di verifica/valutazione :

  • R 12922 Palermo C. S.Agata M. utilizzare una maggiore composizione
  • R 12850 S.Agata M. Messina C. utilizzare una maggiore composizione
  • R 12910 S.Agata M. Messina C. posticiparlo di +10 minuti circa
  • Valutazione di fattibilità, sulla circolazione di una coppia di treni (circolazione periodica Estiva) indicativamente Giugno/Settembre nelle giornate festive/domenicali nella cosiddetta linea lenta “ Oliveri; Falcone; Novara M.F.;”

Di contro la richiesta di fermata nella stazione di Palermo ROCCELLA di una coppia treni “festivi/domenicali è stata ACCOLTA :

  • R 5357 Messina C.le Palermo C.le (festivo)
  • R 5358 Palermo C. Messina C. (festivo)

Per quanto concerne le “riduzioni di capacità” verranno interessate quasi tutte le linee ferroviarie siciliane, in particolare:
Siracusa-Gela-Canicattì i lavori sono stimati in 9 mesi a partire da marzo 2023, sulla tratta Siracusa-Modica, di 3 mesi nel solo periodo estivo per la Modica-Gela.
Allo stesso modo, si prevede un periodo di disagi anche sulla Palermo-Catania, a causa degli interventi in corso sulla tratta Bicocca-Catenanuova, la cui entità è ancora oggetto di valutazione da parte di RFI.

La relazione MESSINA PALERMO verrà interessata da vari cantieri in particolare verrà CHIUSA ⛔️ la tratta *Patti-Gioiosa Marea *per lavori di carattere strutturale all’interno della galleria Calavà, da Giugno e Settembre 2023, atri lavori interesseranno alcuni viadotti tra Palermo e Fiumetorto, ma l’interruzione interesserà uno solo dei due binari presenti.

Abbiamo chiesto all’impresa ferroviaria di utilizzare il metodo adottato per una interruzione analoga fatta nel 2019 [clicca qui], la quale aveva attenuato i disagi dei Pendolari, abbiamo ricevuto rassicurazioni in merito da parte degli stakeholder presenti, (ringraziamo il Dipartimento Trasporti servizio ferroviario, Trenitalia Sicilia e RFI per l’attenzione che dedica alle nostre richieste/suggerimenti) con i quali prossimamente delineeremo i dettagli.

Altri avori interesseranno Trapani dove si prevedono 60 giorni di chiusura tra il capoluogo e Paceco, per i lavori di eliminazione di due PL, in fine la tratta Cammarata-Agrigento Centrale e Aragona-Caltanissetta Xirbi dove si prevedono chiusure per l’eliminazione del rischio idrogeologico.

Mondi Francesco Pendolari Messina Palermo vice Presidente Comitato Pendolari Siciliani

 

lunedì 17 ottobre 2022

R 21891 Messina C.le S.Agata M.llo in RITARDO


Spett.le  Dipartimento Trasporto Ferroviario Servizio 2°,

la presente per informarVi, che nella giornata odierna 13.10.2022, il treno R 21891 Messina S.Agata arrivato nella stazione di Giojosa Marea , ha subito (come spesso accade) la precedenza del treno IC 723 ROMA Termini Palermo Centrale , il quale viaggiava con +70 minuti di ritardo (FUORI FASCIA) ed a Brolo una coincidenza con il Rv 5360 Palermo Messina, il quale viaggiava con + 11 minuti di ritardo. La ripresa della corsa del treno in parola dalla stazione di Brolo Ficarra è stata alle h 18:44, con + 29 minuti di ritardo (FUORI FASCIA).

Pertanto, ricordiamo NUOVAMENTE che, i treni regionali:

  • R 21891 Messina C.le S.Agata M.llo
  • R 12901 Messina C.le S.Agata M.llo
  • R 12850 S.Agata M.llo Messina C.le
  • R 12852 S.Agata M.llo Messina C.le

I treni precedentemente elencati rientrano tra quelli cosiddetti Pendolariad alta frequentazione, ed la puntualità come evidenziato più volte è un requisito imprescindibile “per il nostro Comitato” da mantenere costantemente, giornalmente.

La presente viene NUOVAMENTE esclusivamente mezzo mail agli stakeholder in indirizzo per INVITARE AD ATTENZIONARE MAGGIORMENTE la circolazione dei TRENI IN PAROLA, ed evitare il ripresentarsi del disagio più volte evidenziato, ma ad oggi NON RISOLTO.

Francesco Mondì Pendolari Messina Palermo Vice Presidente Comitato Pendolari Siciliani -Ciufer